Articolo

In che modo le analisi rivoluzioneranno la Loss Prevention

giugno 11, 2020 Scritto daDallo staff

Condividere

Grazie alla propria continua evoluzione, la funzione di Loss Prevention in ambito Retail è sempre più importante per la crescita della redditività in questo settore. Oggi, i prodotti leader nel campo della Loss Prevention non si limitano a gestire furti e rischi, ma si rivelano anche fondamentali per la crescita delle vendite, garantendo la redditività dei punti vendita e migliorando l'esperienza di acquisto.

Vi presento una soluzione di Loss Prevention in grado di capire alla perfezione sia il comportamento degli acquirenti sia le attività operative del punto vendita. Immaginate di entrare in un mondo in cui i professionisti della Loss Prevention possono riconoscere in tempo reale i problemi operativi a livello di singoli punti vendita, aree e attività aziendali e, di conseguenza, consentire una migliore prevenzione e sinergie ottimali.

In questo mondo, i professionisti della Loss Prevention possono identificare rapidamente gli schemi degli allarmi, gli articoli sottratti e gli eventi di furto e sono in grado di ridurre gli ammanchi nei punti vendita. I tempi di fermo significano che qualcosa è effettivamente inattivo: i malfunzionamenti legati a eventi di manutenzione o di allarme appartengono al passato. I taccheggiatori abituali vengono monitorati, mentre i disturbatori di frequenza e le borse con fodere metalliche vengono individuati e segnalati a tutta l'azienda. Sulla base di analisi significative, le forze dell'ordine catturano i criminali e combattono la criminalità organizzata del retail. Questa consapevolezza aiuta a presentare in modo ottimale tali soluzioni al top management e agli investitori, dimostrando come spese e investimenti effettuati in servizi di Loss Prevention possono influire positivamente sui profitti.

I vantaggi di una migliore analisi degli ammanchi per il settore Retail

" Se non lo sai spiegare in modo semplice, non l'hai capito abbastanza bene." - Albert Einstein

Sebbene la Loss Prevention abbia tratto vantaggio dalle tecnologie emergenti che aiutano a identificare i furti, il settore richiede con decisione analisi in grado di fornire informazioni e insights sulla base dei quali poter agire immediatamente. Dal momento che i retailer lavorano con budget sempre più limitati e sono sottoposti a un maggiore controllo da parte del mercato, il top management, in particolare i CFO, prestano sempre di più una maggiore attenzione agli ammanchi e a come la loro riduzione significativa possa aiutare le aziende a ottenere maggiori profitti, da condividere con analisti, investitori e influencer. Questo è particolarmente vero quando i retailer di tipo tradizionale cercano di competere con i rivali del commercio elettronico, che non hanno gli stessi problemi di furti interni ed esterni.

Man mano che il settore si adegua alla nuova normalità del settore del Retail, la Loss Prevention deve tenere il passo con richieste di dati davvero impegnative. La gestione dell'inventario e il merchandising si affidano ormai da anni all'analisi dei dati, quindi è arrivato il momento che anche la Loss Prevention raccolga i benefici di nuovi utili insights in tempo reale per comprendere e controllare al meglio gli ammanchi.

Secondo la rivista LP Magazine, l'analisi consente ai retailer di agire in modo predittivo e proattivo piuttosto che descrittivo e reattivo. Grazie alla possibilità di avere insights in tempo reale per agevolare il processo decisionale e le modifiche, i professionisti della Loss Prevention stanno offrendo più valore alle loro organizzazioni per aiutarle a raggiungere l'obiettivo aziendale più importante, offrire una migliore assistenza al cliente, in modo redditizio. Il retail non può sopravvivere senza questo servizio. Non si tratta di un'altra statistica sulla relazione trimestrale o annuale. Per esempio, le informazioni in tempo reale sugli attuali sistemi di EAS (Electronic Article Surveillance) possono aiutare a raggiungere obiettivi commerciali più ampi, oggi, domani e in futuro.

Rendere il futuro una realtà

"È un errore capitale teorizzare prima di disporre dei dati.Senza neppure rendersene conto, si comincia a deformare i fatti per soddisfare le teorie, invece di arrivare a teorie che soddisfino i fatti." ― Arthur Conan Doyle, Sherlock Holmes

Integrando i dati EAS esistenti in un unico dashboard di facile navigazione, i professionisti della Loss Prevention sono in grado di identificare in modo precoce i problemi e, riconoscendo le cause profonde degli ammanchi nel contesto delle attività operative, permettono l'adozione di azioni correttive in grado di prevenire i problemi futuri. Inoltre, avere un quadro chiaro delle attività operative dei punti vendita permette ai manager di ricevere notifiche basate sulle eccezioni che li informano sugli eventi importanti che necessitano della loro attenzione. Questo permette loro di prendere decisioni informate dove e quando conta davvero, invece di tirare a indovinare.

Come leader nella Loss Prevention in ambito Retail, siamo entusiasti di contribuire alla rivoluzione di questo settore. Abbiamo recentemente lanciato Sensormatic Shrink Management as a Service (SMaaS), un servizio concepito per aiutare i retailer ad aumentare produttività, affidabilità e prestazioni, e arrivare a un programma di Loss Prevention più efficace. Il nuovo servizio basato sul cloud consente la gestione dei dispositivi, insieme ad analisi predittive, per controllare gli ammanchi identificando al contempo le cause profonde che li determinano.

Si tratta di una vera e propria svolta per il settore e contribuirà a trasformare la Loss Prevention così come la conosciamo, riducendo gli ammanchi, migliorando le vendite e ottimizzando la presenza dello staff vendita. Il nostro viaggio è iniziato. Unisciti a noi.

Potete scoprire di più sulle nostre offerte SMaaS (Shrink Management as a Service) qui

Condividere

Esplora argomenti correlati

Contattateci per scoprire in che modo le soluzioni Sensormatic possono trasformare i vostri profitti?

Contattaci