Articolo

Come i retailer possono gestire l'elevato costo degli ammanchi

luglio 18, 2019 Scritto daDallo staff

Condividere

Gli ammanchi sono un problema universale che riguarda i retailer di tutto il mondo, indipendentemente dall'ubicazione. Troppo spesso i retailer devono affrontare la dura realtà di un aumento degli ammanchi contemporaneamente all'espansione della loro attività. Un problema costoso per molti, gli ammanchi sono definiti come le perdite inventariali che possono essere attribuite a fattori come furto da parte del personale, taccheggio, attività di criminalità organizzata contro il retail, errori amministrativi e frodi da parte del venditore o fornitore.

Quantificare l'impatto finanziario degli ammanchi è complicato, dal momento che incide sulla redditività in modi diversi: perdita dovuta a furti all'interno del punto vendita a opera di clienti e personale, gestione insoddisfacente dell'inventario ed inefficienze operative croniche.

In un'epoca in cui le esigenze e i desideri dei consumatori stanno cambiando rapidamente, i retailer devono affrontare una maggiore complessità della loro attività.

L'utilizzo di carte di debito, carte regalo elettroniche, sistemi di pagamento automatizzato, ritiro degli ordini online, resi omni-channel, programmi di consegna in giornata e di fidelizzazione contribuiscono ad aumentare il volume delle scorte e a svariate problematiche di pagamento che possono complicare ulteriormente una violazione della sicurezza nel punto di vendita.

Per combattere efficacemente gli ammanchi, i retailer devono comprendere l'intero quadro generale. In tutto il mondo i modelli di business vengono trasformati da consumatori attivi e connessi digitalmente. I principali retailer stanno ottimizzando i loro punti vendita fisici assicurando la presenza dei controlli operativi necessari per affrontare al meglio il problema sempre più diffuso degli ammanchi nel settore.

Ammanchi globali – un problema da 100 miliardi di dollari

Ma quanto è grande l'impatto degli ammanchi sull'utile netto dei retailer? Sebbene nel corso degli anni siano stati condotti diversi studi sui furti in ambito retail, pochi hanno esaminato il modo in cui i retailer affrontano la sfida degli ammanchi e l'impatto di questi ultimi sui profitti. Secondo il nuovo Sensormatic® Global Shrink Index, uno studio condotto da PlanetRetail RNG, fornitore globale di informazioni sul mercato retail, gli ammanchi costano ai retailer quasi 100 miliardi di dollari a livello globale, un problema considerevole e sistemico. Questo rapporto è il risultato finale della ricerca che registra la performance dei retailer a livello globale e fa luce su altri fattori che consentono la prevenzione delle perdite (LP).

Il Sensormatic® Global Shrink Index fornisce informazioni sulle cause e sull'impatto dei tassi globali di ammanco. Allo studio hanno partecipato in totale 1.120 intervistati, che rappresentano un mix di retailer di 13 mercati verticali in 14 paesi. Gli intervistati gestiscono più di 229.000 punti vendita e hanno realizzato un fatturato di 1.560 miliardi di dollari nel 2017-2018. I retailer operano nelle principali economie mondiali, che costituiscono il 73% del PIL globale e l'80% delle vendite totali al dettaglio. Evidenziando questo problema dilagante, lo studio aiuta i retailer a valutare meglio le sfide uniche che si trovano ad affrontare per cercare di proteggere la merce, rendendola al contempo accessibile per soddisfare la domanda dei clienti.

Strategie pratiche per gestire gli ammanchi

Pensare che gli ammanchi possano essere considerati parte del costo di impresa è un errore piuttosto comune. Sebbene le perdite vadano certamente considerate nel bilancio, si possono comunque adottare alcune misure pratiche per ridurre l'elevato costo degli ammanchi. Oltre ad effettuare investimenti in tecnologia intelligente, che sono la prima opzione da considerare quando si implementa una soluzione di LP efficace, si dovrebbe anche considerare un approccio integrato, che include o è una combinazione di:

  • sorveglianza elettronica degli articoli (EAS) per prevenire i furti esterni;
  • ovideosorveglianza IP per controllare i furti interni e le frodi dei fornitori;
  • l'uso dell'RFID per monitorare i prodotti lungo tutta la catena di fornitura, dalla produzione al punto vendita;
  • business intelligence per monitorare i furti dei dipendenti nei punti vendita;
  • analisi video per evidenziare eventi che consentano al personale addetto alla prevenzione perdite di migliorare la sorveglianza;
  • servizi di gestione degli ammanchi per gestire i sistemi LP, oltre all'analisi dei dati in tempo reale per comprendere meglio gli eventi di perdita;
  • monitoraggio all'interno del negozio per aiutare a modificare il traffico di visitatori e fornire più informazioni su ciò che accade durante le attività operative.

Altre strategie deterrenti dei furti sono:

  • un attento monitoraggio delle operazioni quotidiane della propria azienda per capire meglio dove stiano i punti di crisi. Potendo risalire all'origine delle perdite del punto vendita, è possibile stabilire se tali perdite sono dovute a dipendenti, clienti o fornitori in modo da poter sfruttare le giuste soluzioni di protezione della merce per controllare e ridurre gli ammanchi;
  • istruire i dipendenti in merito agli obiettivi della LP è fondamentale per gestire gli ammanchi. Per esempio, se i dipendenti comprendono le cause e l'impatto delle perdite in termini di riduzione delle loro ore di lavoro e di limitazione dei loro aumenti salariali, potrebbero essere più motivati nelle operazioni di controllo delle perdite. I dipendenti devono essere formati sui metodi che possono utilizzare, come l'attenzione, il servizio e la cortesia verso i clienti (le più grandi armi contro i furti e gli ammanchi), l'etichettatura EAS dei prodotti ad alto rischio di sottrazione e il posizionamento dei prodotti in modo da renderli più visibili; tutto ciò può aiutare a proteggere gli articoli e la redditività;
  • riorganizzare la disposizione del punto vendita. I giusti deterrenti riducono nettamente la possibilità che i taccheggiatori entrino in azione. È possibile organizzare il proprio negozio utilizzando una varietà di metodi per scoraggiare i furti. Per esempio, si possono sfruttare planimetrie aperte per aumentare la visibilità all'interno del negozio; si può tenere la merce più esposta ai furti più vicino al punto di vendita (POS); si possono progettare le aree POS per dare al personale impegnato in attività di transazione una chiara visuale della planimetria del negozio; si può installare un'illuminazione adeguata per eliminare le aree scarsamente illuminate nelle quali possono celarsi degli intrusi; infine, si può fare ricorso alla segnaletica e agli specchi di sicurezza, che costituiscono un'eccellente opzione di deterrenza a basso costo;
  • installare sistemi video intelligenti. L'implementazione di sistemi di videosorveglianza intelligente e il posizionamento strategico di telecamere IP altamente efficienti consente ai team LP di identificare e sorvegliare più facilmente i potenziali ladri in tutto il punto vendita. Immagini ad alta risoluzione e tempi di risposta rapidi della telecamera aumentano la possibilità di identificare con certezza i sospetti. Le soluzioni video IP possono contribuire a contrastare i costosi furti interni grazie al collegamento delle telecamere con i dati del punto vendita. Queste soluzioni consentono al personale del negozio di individuare comportamenti sospetti, come quantità eccessive di resi o mancate vendite sul POS. L'individuazione può avvenire sia in tempo reale, sia per mezzo dei video registrati.

Le innovazioni nella tecnologia video IP di rete consentono di gestire gli eventi da una postazione remota o dall'interno del negozio. L'implementazione di sistemi di analisi all'interno della telecamera o della piattaforma di gestione video consente al personale del negozio di individuare facilmente le riprese importanti ignorando ore di video irrilevante. Gli eventi corredati da funzioni di timbro con data e ora aiutano a fornire prove forensi migliori che permettono di rafforzare l'impianto accusatorio nei confronti degli indiziati in collaborazione con le autorità locali.

Scoprite di più sul nostro portfolio di tecnologie di prevenzione perdite

Condividere

Contattateci per scoprire in che modo le soluzioni Sensormatic possono trasformare i vostri profitti?

Contattaci

Rimanete sempre un passo avanti grazie ai nostri articoli, agli approfondimenti e alle ultime notizie.

Scoprite di più
La gente che cammina attraverso un corridoio del centro commerciale
 Grafica digitale su layout del punto vendita
Articolo Prevenzione delle perdite
Il Futuro Dell'innovazione Nell'ambito della Prevenzione delle Perdite
default author icon

Catherine Walsh